Maria Canella

Storica della moda
Dottore di ricerca in Storia della società europea, insegna “Storia e documentazione della moda” e “Editoria e comunicazione di moda” presso l’Università degli Studi di Milano. Oltre che di storia del costume e della moda, è esperta di storia della città e del territorio. Curatrice di collane editoriali e convegni, ha collaborato con molti brand per la gestione degli archivi e la valorizzazione dell’heritage: Biki, Jole Veneziani, Germana Marucelli, sartoria Franco, Curiel, Giorgio Correggiari, Fiorucci, Missoni, Italo Sport, Sergio Tacchini, conceria Stefania, Andrea Pfister, Calzoleria Rivolta, Sutor Mantellassi, Ferragamo, Barbara Vitti, Pia Soli, Associazione Italiana Pellicceria, Walter Albini, Alberto Lattuada. Tra le pubblicazioni più recenti: Sport e stile. 150 anni d’immagine al femminile, Skira; Dalla sartoria al prêt-à-porter, in Consumi della vita quotidiana, il Mulino; Sant Ambroeus. Il dolce salotto di Milano, Skira; Franco il sarto dalle linee semplici, Nexo; lR 100 Rinascente Stories of Innovation, Skira; La rivoluzione nei negozi Fiorucci, in Epoca Fiorucci, Musei dei Venezia.