Corso Triennale in Interior Design

Iscriviti ora!

Sconto di 2.000€
fino al 31 Maggio!

Un percorso completo,
dalle basi

Si inizia completamente da zero, dando agli studenti tutte le conoscenze di base riguardo gli spazi, l’illuminazione, la storia del design, modellazione e materiali. 

Diversi spazi,
diversi modi di concepirli

L’Interior Design spazia in diversi ambiti di applicazione: dalla casa agli eventi e mostre, fino ad arrivare a soluzioni complesse come edifici pubblici, uffici e aeroporti.

Durante i tre anni lo studente avrà la possibilità di spaziare in tutti questi ambiti, per poter decidere al meglio la sua specializzazione.

Progettare il vivere
di domani

Lo scopo del Corso di studi in Interior Design è quello di formare progettisti capaci di cogliere le esigenze del futuro, sviluppando modi nuovi e sostenibili di vivere gli spazi.

Dallo sketch al rendering 3D

Il Course Leader: Carlo Forcolini

Nato nel 1947 e laureato nel 1969 all’Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 1975 al 1979 ha lavorato per ICF De Padova e in parallelo ha iniziato a collaborare con Vico Magistretti, uno dei maestri del Design italiano.

Dal 1978 al 1984 ha vissuto a Londra e in quel periodo è stato fra i fondatori di Alias e Director di Artemide G.B. Nel 1992 ha fondato Nemo, e nel 1999 Forcolini.Lab.

Nel 2005 ha fondato Oylight. Nel corso degli anni ha progettato per Alias, Artemide, BBB Bonacina, De Padova, Caimi Brevetti, Cassina, Gervasoni, Luceplan, Luci Italia, Joint, OY light, Pomellato e Zumtobel.

Dal 2001 al 2007 è stato Presidente nazionale di ADI Associazione per il Disegno Industriale.

Dal 2009 al 2016 è stato Direttore Scientifico, CEO e Vicepresidente di IED.

Dal 2017 è Direttore Scientifico di Raffles Milano.

Nel 2020 ha ricevuto il Compasso d’Oro alla Carriera.

Suoi progetti sono nelle collezioni del Cooper Hewitt Museum di New York, nel Museo delle Arti decorative di Parigi, nel Museo del Design della Triennale di Milano e nella Collezione del Compasso d’Oro ADI. Ha esposto a Madrid, Los Angeles, Londra, Amburgo, Colonia, Tokyo, Sidney, Santiago, Mosca, Oslo, Napoli, Milano, Toronto e Bruxelles. 

这门课程是为谁准备的?

Il corso si rivolge a chi è in possesso di un diploma di Scuola superiore e a studenti provenienti da università italiane o estere.

È richiesto uno specifico interesse nelle discipline del progetto per gli spazi (domestici, per uffici, per l’accoglienza, per i luoghi di ritrovo e commerciali); della concezione e progettazione di ambienti per l’exhibit design e per gli arredi per la casa, per il lavoro e per il tempo libero; per lo studio e applicazione coerente della decorazione, l’impiego dei materiali, l’illuminotecnica e dei complementi d’arredo). 

Programma

A una fase propedeutica (Primo anno) segue un approfondimento intermedio (Secondo anno) e un percorso di completamento dedicato al progetto finale-portfolio (Terzo anno).

Qui di seguito il Piano di Studi completo del Corso Triennale in Interior Design:

Dai fondamenti teorici del disegno e della rappresentazione, della storia delle arti applicate e dell’architettura per gli spazi domestici, si affrontano poi scenari socio-culturali sempre più complessi e legati al mondo delle imprese, dell’evoluzione dei costumi e dello stile di vita, della relazione dei brand con utenti e consumatori, alla ricerca di quelle soluzioni progettuali in grado di fornire le risposte più avanzate e sostenibili per il miglioramento della qualità della vita, del luogo di lavoro, del tempo libero.

Richiedi di essere contattato dal nostro Admission Team!

Opportunità professionali

L’Interior Designer è un progettista in grado di affrontare spazi di varie dimensioni e complessità, capace di tradurre messaggi e atmosfere di una marca o di un committente privato, in spazi con soluzioni tangibili, portatrici di messaggi, emozioni e senso.

È una figura fondamentale per gli studi di architettura e design, agenzie per eventi, studi televisivi e cinematografici, per gli uffici di progettazione di aziende del settore del mobile e dei complementi.

Per la sua preparazione specifica può affrontare anche la carriera di critico e studioso del sistema dell’arredo e degli interni oppure di consulente e direttore artistico per aziende del comparto moda e design.

L'Interior designer è un professionista in grado di progettare e realizzare una sintesi tra gli aspetti spaziali, funzionali, tecnologici, comportamentali e simbolici in scale molto diverse di interventi. Se progettare gli interni di una casa significa produrre un salto dal macrocontesto degli spazi urbani al microcontesto intimo, stabile e sicuro degli spazi vitali della persona o della famiglia, allestire uno stand fieristico, al contrario, vuol dire progettare uno spazio transitorio e fortemente comunicativo, insieme agli aspetti logistici e dei montaggi e smontaggi. Solo due esempi della vastissima area di intervento dell'Interior designer ai quali si aggiungono gli spazi commerciali, i ristoranti, i negozi, gli alberghi, gli uffici, gli eventi. Questa ampiezza degli spazi di intervento, fanno dell'Interior designer una delle figure più ricercate nel mercato del lavoro.

Carlo Forcolini

Studente dell’anno

Al termine di ogni anno accademico Raffles Milano premia il miglior talento di ogni anno di corso.
Il riconoscimento viene conferito allo studente che, per carriera accademica e portfolio, si sia distinto nella valutazione sia di una commissione di docenti interni sia di quella di una commissione di professionisti esterni, chiamati in questo caso a giudicare un portfolio garantito dall’anonimato.

Progetta gli spazi di domani

Richiedi di essere contattato dal nostro Admission Team!